Come Creare Opportunità Con La Compilazione Condizionale? Eseguire Il Debug Di C#?

Potresti riscontrare un codice di errore che suggerisce che la compilazione condizionale è un debug C#. Per coincidenza, ci sono diversi modi per risolvere questo problema, quindi senza dubbio lo faremo presto.

Non lasciare che il tuo computer funzioni in modo irregolare: ottieni Reimage e riprendi il controllo! Questo potente software può identificare, diagnosticare e correggere rapidamente e facilmente un'ampia gamma di errori comuni di Windows.

VisualC#. NET include un’utile funzionalità nota come compilazione condizionale, che consente di definire realmente metodi che verranno accumulati quando verranno definiti determinati simboli. Se il codice è utile solo per il periodo di debug, puoi utilizzare la raccolta condizionale per rimuovere automaticamente il codice che creerà build di rilascio.

Velocizza il tuo PC oggi.

Il tuo computer è lento? È afflitto da errori e problemi frustranti? Allora hai bisogno di Reimage � il software definitivo per riparare e ottimizzare il tuo PC Windows. Con Reimage, puoi risolvere qualsiasi problema di Windows con pochi clic, incluso il temuto Blue Screen of Death. Inoltre, il software rileverà e risolverà file e applicazioni che si arrestano frequentemente in modo anomalo, così potrai tornare al lavoro il più rapidamente possibile. Non lasciare che il tuo computer ti trattenga: scarica Reimage oggi!

  • Passaggio 1: scarica e installa Reimage
  • Fase 2: avvia il programma e seleziona la tua lingua
  • Passaggio 3: segui le istruzioni sullo schermo per avviare la scansione dei problemi

  • Sebbene un compilatore non abbia un preprocessore scadente, le istruzioni descritte nel tipo di sezione sono trattate come se fossero esistite solo di recente. Li implementi per rendere molto la compilazione condizionale. A differenza delle direttive C++ e C, l’individuo non può utilizzare queste direttive per avviare le macro. La direttiva del preprocessore deve trovarti l’unica istruzione su una riga specifica.

    Contesto annullabile

    La

    direttiva del preprocessore #nullable descrive un’annotazione di struttura nullable e un contesto di avviso molto nullable. Questa direttiva determina se le annotazioni nullable hanno effetto ma se vengono emessi avvisi nullable. Ogni contesto può essere abilitato o abilitato in modo diverso.

    Come si esegue il debug della direttiva in C#?

    DEBUG/_DEBUG in passato dovrebbe essere meglio definito in VS. Rimuovi lo specifico #define DEBUG nel tuo codice affidabile. Imposta i preprocessori nella configurazione di coltivazione per raggiungere quel particolare incremento. Il motivo per cui “Mode=Debug” è evidenziato l’uno contro l’altro è perché un nuovo #define molto unico e poi lungo per quell’elif .

    Entrambi i contesti possono essere riconosciuti in un progetto (fuori livello rilevante per il codice sorgente C#). La direttiva #nullable gestisce le annotazioni e i contesti dei segnali, oltre ad avere la precedenza su tutti gli edifici a livello di progetto. La direttiva definisce i nostri contesti, a meno che, ovviamente, un’altra direttiva non la sostituisca o termini con il file della creatività.

  • #nullable disable: imposta l’annotazione e il tempo della struttura di avviso per disabili.Abilita:
  • #nullable Abilita annotazione nullable con contesto di avviso.
  • Ripristino #nullable: ripristina i contesti del vantaggio di avviso di annotazione nullable nelle impostazioni del progetto.
  • #nullable disabilita le annotazioni: ostacola il contesto dell'annotazione nullable.
  • #nullable consente annotazioni: il contesto delle annotazioni TV annullabili deve essere abilitato.
  • Annotazioni del servizio #nullable: ripristina la previsione del contesto delle annotazioni nullable nelle impostazioni.
  • Avvisi di disattivazione #nullable: disabilita il contesto dell'hint nullable corrente.
  • Avvisi di autorizzazione #nullable: abilita avviso pop-up con zero autorizzazione. Ripristina
  • Avvisi #nullable: ripristina il contesto di avviso nullable per fornire le impostazioni.
  • Compilazione condizionale

    Con quale pratica usi il significato della compilazione condizionale in C#?

    Fare clic con il tasto destro del mouse su Home > Proprietà. Fare clic sulla scheda "Crea". Seleziona la disposizione e la piattaforma per cui la tua famiglia desideraFai clic per installare il markup. Nella casella di testo Token di compilazione condizionale, inserisci direi i caratteri che vuoi delineare (se ce n'è più di uno, mettili in difficoltà con un punto e virgola grande).

  • #if: compilazione gratuita, il codice della condizione Anywhere verrà compilato solo se il valore piccolo specificato è esattamente definito.
  • #elif: chiude ciascuna delle nostre build condizionali precedenti e avvia una nuova build condizionale basata interamente su di esse se questo simbolo sarà probabilmente impostato.
  • #else: chiude la precedente compilazione condizionale o avvia una nuova compilazione condizionale forse alcune delle specifiche precedenti non sono indiscutibilmente definite da simboli.
  • #endif: termina condizionalmente la compilazione precedente.
  • Se il compilatore C# incontra una direttiva #if che è ben seguita da un'istruzione #endif, solo allora compilerà un codice specifico tra ogni direttiva se l'intero simbolo dato è definito. A differenza di C e C++, la tua azienda non può allocare un valore numerico a un logo. L'istruzione #if nell'ambiente C# è booleana e controlla principalmente se un carattere è distinto o meno. Ad esempio:

    #if DEBUG   Console.WriteLine("Versione debug");#finisci se

    Puoi inoltre utilizzare == (equality) != lavoratori > (disuguaglianza) per verificare la presenza di valori identificabili bool o true false. true delinea un carattere. L'asserzione #if DEBUG ha lo stesso significato dell'asserzione #if (DEBUG == true). Puoi ottenere i vantaggi di && (and), | usa un | (o), ! e (non) operatori che possono valutare se sono presenti più caratteri normalmente definito. Puoi anche raggruppare i token con gli operatori tra parentesi.

    #if con #else, #elif, #endif, #define < Direttive /code> e #undef ti consentono di consentire o escludere il codice in base alla tua privacy attuale di uno o più personaggi dei cartoni animati. La compilazione condizionale può essere utile anche se il codice per una produzione di debug è ulteriormente gestito dal repository quando compilato per una configurazione esplicita.

    Una direttiva condizionale che inizia con una nuova direttiva #if deve concludersi esplicitamente con una direttiva #endif. #define è quasi certamente usato per definire un simbolo. Usando lo stesso carattere del termine passato per questa direttiva #if, l'espressione restituisce true. Puoi anche specificare un'immagine usando l'opzione del compilatore DefineConstants. Puoi sostituire il tuo simbolo da #undef. L'ambito di un simbolo specificato dà # define code> con il tuo file attuale durante il quale è stato definito Un simbolo che definisci con DefineConstants o con #define probabilmente non si sovrappone a una variabile con lo stesso nome, cioè variabile tag non ha bisogno di essere passato alla nuova direttiva generica del preprocessore e un atteggiamento può essere valutato solo da quella direttiva del preprocessore.

    #elif La maggior parte delle persone ha prodotto una direttiva dipendente composta. L'espressione #elif va bene se nessuna delle due precedenti espressioni #if né la nostra precedente espressione opzionale #elif è identica a < code> restituisce true< /code>. Se l'espressione #elif restituisce - true, il compilatore valuta tutto il codice html diverso da #elif in aggiunta alla direttiva hangs.My. Ad esempio:

    debug compilazione condizionale c#

    #define VC7//...#se esegue il debug    Console.WriteLine("Build Debug");#elif VC7   Console.WriteLine("Visual Studio 7");#finisci se

    debug del sistema condizionale c#

    #else, ad esempio, crea un'istruzione condizionale del farmaco tale che se zero delle espressioni specifiche spesso nel precedente #if include ulteriori (opzionali) # elif considera il tempo come true, tutto il compilatore valuterà tutti i codici di abbreviazione all'incirca #else e usando #endif. #endif(#endif) può seguire la direttiva del preprocessore #else dopo.

    #endif descrive l'ultima parte della direttiva dipendente rappresentata dalla direttiva #if.

    Qual ​​è l'uso di #if debug in C#?

    #se e questi #altro, #elif. Direttive #endif, #define e #undef, potrei altrettanto facilmente includere e/o forse escludere il codice in base alla posizione di uno o più caratteri. La compilazione condizionale può essere molto utile durante la compilazione del codice per una build di debug di prim'ordine o durante la compilazione per la giusta configurazione specifica.

    Il corpo dell'assemblaggio della tua attrezzatura definisce anche i simboli del preprocessore che rappresentano tutte le varie piattaforme target di compiti in stile SDK. Sono utili quando si pubblicano applicazioni significativamente mirate rispetto alla versione .NET.

    Piattaforme di destinazione Icone Funzionalità aggiuntive disponibili in .NET 5+ SDK

    .NET Framework
    NETFRAMEWORK, NET48, NET472, NET471, NET47, NET462< /code>, NET461, NET46, NET451, net452, NET45, < codice>NET40, NET35, NET20
    NET48_OR_GREATER, NET472_OR_GREATER, NET471_OR_GREATER, NET47_OR_GREATER, NET462_OR_GREATER, NET461_OR_GREATER< /code>, NET46_OR_GREATER, NET452_OR_GREATER, NET451_OR_GREATER, NET45_OR_GREATER, NET40_OR_GREATER, < codice>NET35_OR_GREATER, NET20_OR_GREATER .NET Standard
    NETSTANDARD, NETSTANDARD2_1, NETSTANDARD2_0, NETSTANDARD1_6, NETSTANDARD1_5, NETSTANDARD1_4< /code>, NETSTANDARD1_3, NETSTANDARD1_1, netstandard1_2, NETSTANDARD1_0
    NETSTANDARD2_1_OR_GREATER, NETSTANDARD2_0_OR_GREATER, NETSTANDARD1_6_OR_GREATER, NETSTANDARD1_5_OR_GREATER, NETSTANDARD1_4_OR_GREATER, NETSTANDARD1_3_OR_GREATER< /code>, NETSTANDARD1_2_OR_GREATER, NETSTANDARD1_1_OR_GREATER, NETSTANDARD1_0_OR_GREATER .NET 5+ (e .NET Core)

    Risolvi tutti i problemi del tuo PC con un'unica app. Sbarazzati di malware, spyware e virus senza alcuna competenza.

    How To Deal With Conditional Compilation? Debug C#?
    Hur Hanterar Man Villkorlig Insamling? Felsöka C#?
    Comment Gérer La Compilation Conditionnelle ? Déboguer C# ?
    Hoe Om Te Gaan Met Voorwaardelijke Compilatie? C# Debuggen?
    Jak Radzić Sobie Z Zależną Kompilacją? Debugowanie C#?
    Wie Geht Man Mit Abhängiger Zusammenstellung Um? C# Debuggen?
    ¿Cómo Lidiar Con La Compilación Dependiente? ¿Depurar C#?
    Como Lidar Com A Compilação Dependente? Depurar C#?
    Как работать с условной системой? Отлаживать C#?
    컴파일에 따라 어떻게 처리합니까? 디버그 C#?